Guide di cucina

Lingua: cosa è, come si cucina e come si accompagna

di Patrizia Chimera

La lingua fa parte del gruppo delle frattaglie. Può essere di origine bovina, quindi di manzo, di vitello o anche di bue, e di origine suina, quindi di maiale o di cinghiale, anche se questo secondo gruppo è meno utilizzato. Si tratta di un ingrediente spesso presente nelle ricette tradizionali di tutte le regioni italiane. Le ricette più famose sono la lingua salmistrata o la lingua bollita, da accompagnare poi con la salsina verde tipica della cucina piemontese.

La lingua fa parte del gruppo delle frattaglie. Può essere di origine bovina, quindi di manzo, di vitello o anche di bue, e di origine suina, quindi di maiale o di cinghiale, anche se questo secondo gruppo è meno utilizzato. Si tratta di un ingrediente spesso presente nelle ricette tradizionali di tutte le regioni italiane. Le ricette più famose sono la lingua salmistrata o la lingua bollita, da accompagnare poi con la salsina verde tipica della cucina piemontese.

lingua

Ultimi articoli

Leggi tutto

Articoli in evidenza

Ricette primaverili

Leggi tutto

For Business

Leggi tutto

Ultime ricette

Leggi tutto

Le portate

Gli Speciali di Agrodolce

Leggi tutto